S.E. monsignor Francesco Oliva sospende la Visita Pastorale

Alla chiesa di Dio che è in Locri-Gerace
Salute e benedizione nel Signore!


Carissimi Fratelli e Sorelle,
Reverendissimi Sacerdoti,
nel decreto di indizione della mia prima Visita pastorale al mondo della sofferenza e
delle povertà del territorio diocesano, ho vivamente espresso il bisogno, in quanto Pastore, di incontrare i malati e quanti sono nel bisogno, per chiedere loro l’offerta del proprio sacrificio e della propria sofferenza a favore della nostra Chiesa. Una Visita pensata quale occasione per affidare la nostra Chiesa a chi vive quotidianamente l’incontro con Gesù attraverso l’esperienza del dolore o si trova in situazioni di bisogno; per poter mettere nelle loro mani un’intenzione particolare: pregare per i sacerdoti, per la pace nella nostra Chiesa, e soprattutto per le vocazioni sacerdotali e religiose.
Queste intenzioni non sono venute meno; è tutt’ora presente nel mio cuore l’ardente desiderio di farGli visita per portare loro la “carezza di Dio”, e così essere – anch’io con loro – visitati dal Signore.
Tuttavia, in ottemperanza al nuovo DPCM dell’8 marzo 2020, con profondo dispiacere devo
comunicare la mia decisione di SOSPENDERE LA VISITA PASTORALE sino al mese di aprile prossimo.
La visita non è annullata ma, conoscendo la gravità del problema che sta attraversando il mondo intero e la nostra Italia con l’incombere dell’emergenza da coronavirus, è solo posticipata in un tempo in cui le condizioni saranno favorevoli per fare tutto e farlo bene.
In questo momento invito i fedeli a riscoprire il valore della preghiera personale, di quella fatta in casa, specie accanto a chi soffre. È bene rimanere uniti soprattutto nella preghiera. Continuiamo a pregare e ad intensificare la nostra preghiera per la Visita Pastorale e, più che mai, per la speranza di cui ha tanto bisogno oggi il nostro Paese.
Affido alla Beata Vergine Maria, Salute degli infermi, ognuno di Voi.

Dato in Locri, dalla Sede Vescovile, addì 9 marzo 2020

✠ Mons. Francesco OLIVA

©2020 Pandocheion – Casa che accoglie. Diocesi di Locri-Gerace. Tutti i diritti sono riservati.

Lascia un commento