Inno alla Croce Preghiera di S.E. monsignor Francesco Oliva nella festa dell'Esaltazione della Croce

Inno alla Croce

O Croce benedetta e Santa,

su questo aspro e solitario monte

con Maria Madre del Divin Pastore

sempre accanto,

mostri il mistero di un amore senza fine,

 

rompi per sempre la solitudine e l’angoscia

e dici: non sei più solo.

Nel tuo dolore e nell’ora della volontà del Padre

non sei più solo,

il Crocifisso per amore è con te

 

Pronto a soffrire e gioire, a donare e servire,

con il Padre ti è accanto e ti mostra il suo volto.

Non sei più solo!

 

O croce benedetta e santa

non sei più la croce della condanna,

ma della misericordia e del perdono

attraverso di te il crocifisso ti rende più forte

e ti dice: Non sei più solo!

 

O croce benedetta e santa,

Tu riunisci l’umanità intera

nella pienezza dell’amore e della volontà del Padre:

 

l’uomo ferito

che nella sua condanna

riconosce la giusta pena per il suo peccato

e chiede la gioia del paradiso,

 

l’uomo crudele, dal cuore indurito

che non vede più vicino l’amore

che salva e perdona.

 

O croce benedetta e Santa,

quanta umanità attorno a te!

 

Tu diffondi la rugiada della divina Misericordia,

Tu sei la croce, che, a Polsi,

ed in tutte le croci del mondo

ci mostri accanto il Padre, il Figlio e lo Spirito,

Trinità di amore.

 

O croce benedetta e Santa,

ti esalto oggi e sempre,

ch’io possa respirare dell’eterno amore

e gustare l’universale fraternità

che mi fa dire:

Non sono mai solo.

 

Tu, crocifisso per amore,

Sei con me ed io in te e con Te

sono l’umanità Redenta. Amen.

 

San Donato Milanese 14 settembre 2020

 

✠ Francesco Oliva

Vescovo di Locri-Gerace

©2020 Pandocheion – Casa che accoglie. Diocesi di Locri-Gerace. Tutti i diritti sono riservati.

Lascia un commento