Due nuove corone per la statua lignea della Madonna di Polsi Presentate in Episcopio a Locri

 

https://youtu.be/9iTOdIu9f_w    (Video della lavorazione)

Sono state presentate nel salone dell’Episcopio di Locri le due nuove corone realizzate per la statua lignea della Madonna di Polsi. L’evento si è svolto alla presenza di Sua Ecc.za Mons. Francesco Oliva, del Rettore del Santuario di Polsi Don Tonino Saraco, del Sindaco di San Luca Bruno Bartolo, di Nino Romeo Custode della Sacra Effige e Procuratore per Bagnara Calabra, del maestro orafo Michele Affidato.

Le corone sono state realizzate interamente a mano in argento con parti laminate in oro edimpreziosite con 24 pietre di colore azzurro, giallo e viola.

Nelle corone sono state inserite delle raffigurazioni che raccontano la storia della Vergine di Polsi. Nella parte bassa delle corone si evidenzia una lavorazione a rilievo raffigurante Il mare e le conchiglie che rappresentano l’identità propria del popolo di Bagnara e quindi la sua gente legata al santuario di Polsi. Nella parte centrale della corona grande è stata realizzata ed inserita la Croce di Polsi, definita “Croce fiorita”. Inoltre è stata inserita anche la raffigurazione del ritrovamento della Croce, plasticamente resa dalla riproduzione di un antico dipinto custodito nel santuario che immortala il momento in cui il pastorello, ritrova il piccolo toro perduto inginocchiato e adorante davanti ad una croce di ferro che egli stesso aveva dissotterrato.

Il prossimo 3 maggio le corone saranno benedette durante l’udienza Generale in Vaticano da Sua Santità Papa Francesco.

Il 31 maggio, in Piazza Municipio a Bagnara Calabra, in una solenne concelebrazione la statua lignea della Madonna verrà incoronata da Mons. Fortunato Morrone Arcivescovo Metropolita di Reggio Calabria – Bova, Mons. Francesco Oliva Vescovo di Locri – Gerace e Mons. Francesco Milito Vescovo di Oppido Mamertina – Palmi.

©2023 Pandocheion – Casa che accoglie. Diocesi di Locri-Gerace. Tutti i diritti sono riservati.

Lascia un commento